• Test connessione: metodo rapido per conoscere la velocità adsl

    Posted on dicembre 13, 2016 by in Servizi

    Il test di connessione è il mezzo più utile per conoscere la velocità della propria ADSL

    Chi non è soddisfatto della propria velocità di connessione e vuole comprendere i motivi della differenza che intercorre con la velocità promessa dall’operatore, può controllare la rapidità effettiva di scambio dati avvalendosi di un metodo tanto semplice quanto immediato: il test connessione.

    Mediante lo speed test, o test connessione, chiunque può dissipare i propri dubbi e far luce sulle reali performance della propria linea ADSL in fase di ricezione dei dati e di trasmissione. I siti che offrono un servizio di questo genere sono molti e la maggior parte di questi permette di conoscere alcuni dettagli della propria connessione senza dover installare alcun software sul computer.

    Alcuni di questi siti, al momento del test connessione, richiedono notizie sull’identità dell’operatore con il quale si è sottoscritto l’abbonamento e sul comune di residenza, oltre che ulteriori informazioni riguardanti l’indirizzo mail, il CAP e la spesa mensile sostenuta per rinnovare il contratto.

    Altri siti, invece, si limitano a fornire la velocità di connessione in download ed in upload a fronte di una brevissima procedura guidata. Alcune di queste pagine forniscono all’utenza notizie assai interessanti, fra cui il parallelo con la velocità media riscontrata all’interno del proprio territorio di residenza ed alcuni suggerimenti relativi ai piani ADSL alternativi utili ad ottenere una velocità maggiore allo stesso prezzo.

    valutazione della velocità di navigazione
    Il test connessione come metro di valutazione della velocità di navigazione

    Le connessioni garantite dalla linea ADSL, tecnologia più datata rispetto alla fibra ottica ma molto più diffusa e a buon mercato, godono di una velocità assai variabile ed esposta a taluni fattori in grado di inficiarne le prestazioni. Le connessioni ADSL, generalmente, offrono velocità di navigazione pari a 7/20 Mega in fase di download e a 512kbps/1 Mega in fase di upload.

    Tuttavia, le velocità appena espresse sono valori puramente nominali, che spesso non trovano conferma nella realtà. Per conoscere la velocità effettiva raggiunta dalla propria linea, risulta necessario affidarsi ad un test connessione che potrebbe rilevare una rapidità della rete inferiore a quella proposta dall’operatore.

    In tal caso, diverrebbe necessario far luce sulle cause interne ed esterne capaci di influenzare in maniera negativa la connessione. Una bassa velocità di navigazione può dipendere da fattori legati direttamente al computer che si usa per accedere alla rete, quali virus o malware che peggiorano le prestazioni del pc, un dispositivo datato o un sistema operativo non completo degli appositi pacchetti di aggiornamento.

    La sostituzione del dispositivo utilizzato potrebbe risolvere il problema ma, nel caso si possieda già un computer moderno ed aggiornato ma con evidenti problemi di connessione, diverrà opportuno valutare anche i fattori esterni all’hardware in uso in grado di peggiorare la propria esperienza sul web.

    Fra questi figurano la distanza che separa la centralina ADSL dall’abitazione, lo stato dei cavi che trasportano il segnale ed eventuali interferenze. Tutti questi fattori possono causare importanti dispersioni del segnale.